Skip to main content

Andiamo al faro di Brunate?

By 27 Maggio 2021Agosto 9th, 2021Ti ci devo portare
Faro voltiano brunate

Di giorno e di notte il faro Voltiano di Brunate è senza dubbi uno dei simboli della nostra città! Lo avrai visto sicuramente mille volte ma conosci la sua storia?

La storia del faro Voltiano di Brunate

Diversamente da quanto si potrebbe pensare, il faro di Brunate non ha alcuna utilità legata né alla navigazione né tanto meno al traffico aereo. Il faro infatti rappresenta un regalo al più famoso dei nostri concittadini: Alessandro Volta. Questo monumento nasce infatti nel 1927 dal progetto dell’ingegnere Giussani allo scopo di celebrare il centenario della morte di Volta.

Intuire perchè è diventato uno dei simboli del Lago di Como, nonché uno dei monumenti della nostra città maggiormente visitato, è abbastanza semplice! Avete mai goduto del panorama dal faro di Brunate? Oltre a poter ammirare Como dall’alto, Cernobbio e il Monte Rosa, nelle giornate più belle è possibile scrutare anche la madonnina del Duomo di Milano.

Curiosità sul faro di Brunate

Hai mai fatto caso ai colori della luce che il faro sprigiona? Dal tramonto fino all’alba emette in modo alternato luce verde, bianca e rossa.

Come arrivare al faro Voltiano?

Il modo più semplice (e suggestivo) per arrivare al Faro di Brunate è prendere la funicolare a Como in Piazza Alcide De Gasperi. In poco più di cinque minuti sarete arrivati al capolinea. da qui non vi resta che seguire le indicazioni (il percorso, che dura all’incirca 20 minuti, è ben segnalato).

Per controllare gli orari di arrivo/partenza puoi consultare questo sito

Costi e info utili

Il faro è visitabile anche al suo interno. Di seguito trovi le tariffe:

2,00€ biglietto ordinario

1,00 fino a 18 anni

Per conoscere le giornate nelle quali è possibile effettuare la visita ti consigliamo di scrivere a infopointcomo@comune.como.it

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com